domenica 3 luglio 2011

Per Elisa - Prodromi

Il Velista Mascherato è in partenza.
Gli è stato chiesto di trasferire Elisa, un Grand Soleil 46 dall'Argentario alle Baleari.
È una rotta che il nostro eroe conosce già: due anni or sono, proprio in questo periodo, riportò in Patria un X35 da Palma di Majorca.
Fu quello il suo "Primo Comando" (cfr. O'Brian) e la più grossa soddisfazione che ebbe, quando alla fine sorse il sole, la mattina dell'arrivo, fu di vedere il faro di Fiumicino, dritto davanti alla sua prua. (*).

Il programma prevede: prima tappa a Solenzara (Corsica), dove si spera che ci sia ancora la brunetta carina negli uffici del porto; poi, se il tempo lo consente, Stintino o S.Teresa in alternativa. Arrivati a Stintino, si aspetteranno due giorni di tempo buono e si partirà per Port Mahon (ri-cfr. O'Brian): circa 190 miglia nautiche, in un tratto di mare dove o non c'è vento o ce n'è troppo.

Vi terrò aggiornati.

* Occorre precisare, a che quest'ultima affermazione possa essere oggetto di vanto, che il nostro eroe, in quel caso, non aveva un GPS cartografico, ma solo numerico e la rotta l'aveva fatta con le carte nautiche; occorre precisare, inoltre, che la sua destinazione era effettivamente Fiumicino; non Ravenna o l'Elba..

Nessun commento: